Manie Grafiche fa ora parte di Ueppy S.r.l. - Per preventivi ed informazioni: 800 97 44 69

 

Metodo @import

Categoria: Css

 

L’uso del motodo @import può esser sfruttato anche per permettere l’accesso o l’esclusione di alcuni browser.

Iniziamo con il dire che il W3C ammette una certa possibilità di discrezione nel codice di importazione.

Ammette ad esempio le forme @import url("style.css"); @import url(style.css); o anche @import "style.css"; .
Ci sono però anche altre forme accettate in modo diverso da browser a browser. Questo potrà aiutarci in un modo molto semplice per creare fogli di stile diversi per diversi browser.

Se, ad esempio, volessimo creare due css uno per Internet Explorer versione 4, 5 e 5.5 potremmo richiamarlo con la sintassi @import\ url("style_ie.css");, mentre se volessimo inserire un foglio di stile per tutti gli altri tranne i precendenti basterà richiamare il css in questo modo: @import "style.css"/**/;. (Vedremo successivamente che ci sono altri metodi altrettanto efficaci; ma avere a disposizione due tecniche per fare la stessa cosa, non potrà che esserci utile, no?)

E’ da notare che tale metodo può esser applicato in moltissimi casi. In questa pagina son catalogate 33 possibilità diverse. L’autore ha indicato anche se tali possibilità son approvate dal validatore W3C.

Come leggere la tabella?
Semplicemente: per ogni regola di @import son indicate con una + i browser che la supportano. Mescolando adeguatamente le varie regole potremmo costruire un foglio di stile diverso per ogni browser, una comodità che ci farà utile tra un pò quando noteremo come browser diversi interpretino la strssa regola in modi, per così dire, creativi.

Torna all'indice di: guida css

Lascia un commento

Devi fare il login per lasciare un commento.

Manie Grafiche è stata rilevata da Ueppy S.r.l. - via Farnese, 16 - Pico | P.iva: 02682300609